Moduli
· Home
· Abbonati al giornale
· Archivio
· insiemecontroilrazzismo
· Volantini

Chi è Online
In questo momento ci sono, 0 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Languages


English French Italian

N°30 Pagine Marxiste - Maggio 2012
I COMPAGNI CI SCRIVONO
Sulle note a margine “Siamo tutti sulle spalle di Marx” («Pagine Marxiste» n. 29)



Ho particolarmente apprezzato, nell’ultimo numero di Pagine Marxiste, l’articolo di Cesare Sogni “Siamo tutti sulle spalle di Marx”. L’articolo suscita elementi di dibattito, a mio parere, di grande interesse, intorno all’utilizzo, da parte della chiesa cattolica, del marxismo.
Un utilizzo a proprio uso e consumo, naturalmente, che, come altre frazioni borghesi, tendono ad accreditare una “validità” del pensiero marxista nel campo teorico ed analitico, “trascurandone” le conclusioni rivoluzionarie.
Io ho l’età ed ho avuto la fortuna, nei primi anni ’70, di frequentare, anche gli ambienti della “sezione” italiana della “teologia della liberazione”.
In particolare, nell’ambito dei “cristiani per il socialismo” e della rivista Com-Nuovi Tempi, ho conosciuto l’abate Giovanni Franzoni e padre Gerardo Lutte, due preti “col mitra” particolarmente presenti nelle lotte dei diseredati di quei tempi, a partire dalla battaglia contro le baracche (vedi borghetto Predestino!) a Roma.
Da lì, e per tutti questi anni, anch’io, nel mio piccolo, ho cercato di seguire l’adeguamento vaticano al movimento reale.
Sarebbe importante che questo lavoro diventasse patrimonio e sforzo collettivo dell’intera nostra prossima organizzazione.
 
Pino - Roma
 







Pubblicato su: 2012-07-03 (1123 letture)

[ Indietro ]

 


You can syndicate our news using the file backend.php

   Get Firefox!